Come trasformare il giardino in un parco giochi all’aperto

Bambino + giardino è la combinazione perfetta per trascorrere le belle giornate di sole lontani dalla TV con i migliori giochi all’aperto per i bambini di tutte le età.

Se hai un giardino, un terrazzo o un appezzamento di terra anche piccolo, bastano pochi e semplici passaggi per trasformarlo in un vero e proprio parco giochi.

Giocare all’aria aperta porta con sé una serie di vantaggi fisici e psicologici per i propri bambini.

Oltre ad essere divertente, giocare all’aperto rafforza le difese immunitarie, stimola la creatività, non ha limiti e favorisce il contatto con la natura.

Basta TV e tablet, un paio d’ore al pomeriggio al sole è molto più salutare per i bambini di ogni età!

Costruire un parco divertimenti richiede poco impegno, ma la resa è assicurata.

Servono tre giochi all’aperto e il parco giochi è pronto: uno scivolo, una casetta da gioco, un’altalena.

Lo scivolo

scivolo feber
Scivolo con Acqua Feber Slide 10

Lo scivolo è quasi certamente il gioco da esterno più apprezzato dai piccoli. Può essere utilizzato praticamente da tutti i bambini, dai 2 anni fino a 8/9 anni.

Il bello dello scivolo è chi viene utilizzato davvero in tanti modi: salita classica dalle scale, salita più complicata dalla parte in pendenza, discesa a testa in giù, discesa in ginocchio.

Lo scivolo più richiesto è il Feber Junior di Feber.

L’altalena

Feber Altalena da giardino con Parasole
Feber Altalena da giardino con Parasole

Quanto è bello per un bimbo tagliare il vento seduto sull’altalena? Il senso di libertà che regala un dondolo è un’esperienza unica per ogni bambino.

Ne esistono di due tipologie: l’altalena completa di struttura in metallo e il seggiolino con corde da agganciare alle porte, agli alberi o al soffitto.

L’altalena più richiesta è il modello di Feber con parasole.

La casetta da gioco

casetta da gioco
Casetta da Gioco Feber Fantasy House

Uno spazio segreto, una casetta da gioco dove i grandi non possono entrare. La casetta da esterni viene sentita come propria e insostituibile dai bambini, dando un’autonomia di gioco incredibile.

Le più diffuse sono realizzate in plastica, perché sono più resistenti nel tempo, conservano i colori brillanti e resistono ad ogni condizione meteorologica.

La scelta è vasta e dipende dalla grandezza, dagli accessori esterni (alcuni includono scivoli e dondoli) e dall’aspetto esteriore.

Con questi tre elementi di arredamento da giardino, potrai organizzare feste e pomeriggi di gioco memorabili per i tuoi bambini e gli amichetti.

Cerchi idee per organizzare giochi all’aperto per i tuoi bambini? Guarda qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto