Come scegliere e preparare la valigia per i bambini

consigli-valigie

E’ tempo di vacanze e anche i piccoli di casa hanno bisogno di riempire le loro valigie con abiti, giocattoli, prodotti per il bagnetto e tanto altro.

Quante volte siete state tentati di riempire più di una valigia solo per i vostri bambini? Considerate le loro esigenze, e ben sapendo quanto facilmente possano sporcarsi, le mamme e i papà alle prese con la preparazione dei bagagli per i bambini tendono a portare più del necessario per avere sempre uno o più cambi extra.

Per non incorrere nell’errore di svuotare l’armadio e riempire la valigia, il metodo più efficace è sempre quello di preparare una lista dei vestiti e degli accessori che potrebbero servire per ogni giorno di vacanza. Due costumi sono sufficienti, ad esempio, considerato che se ne indossa uno mentre l’altro si asciuga; organizzare la valigia secondo le uscite programmate, le gite fuori porta, le escursioni e le cene più eleganti è un buon metodo per selezionare accuratamente i capi indispensabili che non vorrete dimenticare a casa.

Informatevi sulla struttura e sul luogo in cui andrete a soggiornare. Se andrete in una casa vacanze, chiedete prima se è presente una culla o un lettino da campeggio, in modo da evitare il trasporto di questi oggetti ingombranti. Gli alberghi, tendenzialmente, hanno tutto il necessario per le esigenze dei più piccoli: dalla culla al seggiolino, le strutture sono ben attrezzate per i neo genitori. Se la vostra meta di vacanze non è troppo lontana dalle città, potete fare scorta di pannolini, biscotti, omogeneizzati e altro direttamente in loco, senza caricarvi anche di questi beni.

I giocattoli non devono mai mancare

Una cosa da non dimenticare assolutamente è il giocattolo o il peluche preferito del vostro bambino. In generale, i cambiamenti di abitazione, anche temporanei, possono essere vissuti con fatica e resistenza da parte dei più piccoli. Avere un oggetto che li riavvicina alla loro vita quotidiana potrebbe essere una via d’uscita al broncio perenne che potrebbe rovinare la loro e la vostra vacanza.

Anche per la scelta della valigia potete sbizzarrirvi: la scelta è ampia sia per i tipi di valigia, sia per la grafica che potrà piacere ai vostri piccoli. I più comuni bagagli, in caso di bambini da uno a tre anni, sono i simpatici cavalcabili rigidi in ABS. La loro forma concava sulla parte superiore permette ai bambini di sedersi a cavalcioni sulla valigia mentre mamma o papà lo trascinano tramite l’apposita cinghia, così il bambino non si stanca e viene trasportato rimanendo comodamente seduto. Questi bagagli hanno solitamente dimensioni adatte al trasporto in cabina, così da non dover pagare tasse extra in caso di viaggi in aereo.

Dai un’occhiata al nostro catalogo per trovare la valigia più adatta alle tue esigenze. Oltre ai cavalcabili sono disponibili i classici trolley da viaggio, sia in formato bagaglio a mano, adatto al trasporto in cabina, sia valigie più grandi per il passaggio in stiva o per il trasporto in nave, macchina e treno.

Tabella limiti di peso e dimensioni del bagaglio a mano

Hai dubbi sulla misura della tua valigia? Consulta la nostra guida con le misure consentite per il trasporto in cabina per le maggiori compagnie aeree, aggiornato al 2017.

Compagnia aerea Dimensioni massime Peso massimo
Ryanair 55 x 40 x 20cm 10 kg
Easyjet 56 x 45 x 25cm Senza limite
Alitalia 55 x 35 x 25cm 8 kg
Vueling Airlines 55 x 40 x 20cm 10 kg
British Airways 56 x 45 x 25cm 23 kg
KLM 55 x 35 x 25 cm 12 kg
Air France 55 x 35 x 25 cm 12 kg
Lufhansa 55 x 40 x 23cm 8 kg