Biciclette per bambini | Regole base per pedalare in sicurezza

Prima di imparare a guidare si impara ad andare in bicicletta.

Questo è universalmente vero per tutti i bambini, che ad una certa età, solitamente dai tre anni in poi, chiedono di ricevere per regalo la loro prima bici.

Andare in bicicletta con i bambini è una delle più belle esperienze di vita che vengono ricordate dai genitori.

E’ anche vero che, specialmente ai primi giri, siamo tutti preoccuparti per la loro sicurezza.

Caschi, protezioni, rotelle: i bambini in bicicletta hanno un equipaggiamento di tutto rispetto.

Cosa è davvero necessario per la sicurezza dei bambini?

Da con a senza rotelle: questo è il primo ostacolo da superare. Serve ad insegnare a stare in equilibrio.

A questo scopo, in molti suggeriscono di regalare la primi bici già a tre anni, usando quelle senza pedali.

Ne abbiamo parlato in questo post: Bici per bambini, senza pedali o con rotelle?

Dopo un paio di anni sulle rotelle, per toglierle definitivamente è consigliabile sostenere i bambini e accompagnarli in garage, in una strada privata o in un giardino relativamente chiuso e protetto.

Nessun bambino ha un tempo prestabilito. L’equilibrio viene raggiunto dopo tanto allenamento.

Regole di sicurezza

Andare su strada è l’occasione perfetta per un po’ di educazione civica.

Usare il caschetto, sempre. 

Anche se i bambini sono restii a indossare il casco, a volte perché qualcuno li prende in giro, bisogna spiegare loro che è l’unica possibilità di salvaguardare la testa. Insistete su questo punto, senza derogare in alcun modo.

Cercate le piste ciclabili in città e abituate i bambini all’idea che è il posto giusto per pedalare in sicurezza.

Meglio evitare il parco giochi, dove possono verificarsi piccoli incidenti o scontri con altri bambini.

Importantissime le luci sulla bicicletta per farsi sempre vedere.

Servono luce gialla anteriore e rossa catarifrangente rossa posteriore, campanello sul manubrio, freni funzionanti e catarifrangenti posti sui pedali e sui lati della ruota.

In gruppo, rispettare la fila indiana è fondamentale. I bambini tendono a camminare uno di fianco all’altro.

Niente di più sbagliato o pericoloso! Solo se il bambino ha meno di dieci anni, può viaggiare accanto ad un adulto, che deve sempre rimanere sul fianco della carreggiata per proteggere il bambino.

Bambini e sellini

I bambini possono essere trasportati sulla stessa bici di un adulto fino agli otto anni, usando l’apposito seggiolino.

Sul seggiolino anteriore possono salire solo bambini fino a 15 kg. I minorenni non possono caricare nessuno, in nessun caso.

Quando la bici è ferma, è meglio non lasciare il bambino sul seggiolino. Ogni suo movimento potrebbe farla ribaltare se poggiata sul cavalletto.

Mani sul manubrio, sempre! Almeno una mano deve rimanere sul manubrio.

Sfatiamo ora l’ultimo mito: andare sul marciapiede non è consentito. Non è una pista ciclabile, e i pedoni hanno sempre e comunque la precedenza.

Abbiamo a cuore la sicurezza dei tuoi bambini. Sul nostro sito trovi tutti gli accessori per proteggere il tuo bambino mentre corre in bicicletta. Clicca su Caschi e Accessori per accedere alla sezione.

In più, fino a esaurimento scorte, acquistando una bici su Jocando ricevi in omaggio un caschetto blu o rosa. Trovi tutte le bici disponibili cliccando su Biciclette.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto